T come Tè e Tisane. le pozioni magiche per dimagrire

B come vit. B12-8

Domenica 1 maggio è uscita la diciottesima puntata della mia serie WebTv.


C’è chi per dimagrire si riversa su tè e tisane che millantano benefici drenanti o addirittura dimagranti. Tè e infusi possono essere delle ottime alternative per assicurarsi una buona idratazione e raggiungere i due litri di acqua al giorno consigliati a ogni adulto per mantenersi in salute. 

È noto che l’idratazione vada di pari passo con il dimagrimento, perché l’acqua è un solvente e permette all’organismo di mantenere le funzionalità. Inoltre, restando idratati, si riduce il senso di fame ed è più facile limitare gli spuntini fuori pasto dovuti alla noia o alla fame nervosa.

Scopriamo quali benefici possono apportare tè e tisane. 

Che benefici ha il tè? 

Il tè verde, molto più del tè nero, è ricco di polifenoli, molecole bioattive della longevità. 

Si raccomanda un consumo di 3- 4 tazze al giorno di tè verde per tenere alla larga i tumori. Le bevande non sono dimagranti, però possono apportare preziosi polifenoli. 

Gli estratti di tè verde funzionano davvero per dimagrire?

Assodato il fatto che il tè verde in infusione non vanti benefici dimagranti, esistono in commercio capsule e polveri di estratti concentrati di tè verde, sostanze in grado di accelerare il metabolismo ma hanno effetti collaterali molto pesanti nei confronti del fegato. Possono creare steatosi epatica (fegato grasso) non alcolica. Soprattutto in soggetti che consumano molti grassi. 

C’è un modo per fare il tè senza disperderne i benefici?

Ci sono degli accorgimenti da seguire per assicurarsi di mantenere al meglio le molecole bioattive. Il tempo d’infusione deve essere di almeno 10 minuti. Aggiungere l’acqua con una temperatura mai superiore a 90 gradi. Consumare la bevanda entro un’ora dall’infusione per non perderne le proprietà. I tè freddi in bottiglia sono quindi privi di ogni beneficio. 

Bere tè o tisane e come bere acqua calda?

In alcuni casi è così. Ad esempio, se vengono preparati nella maniera sbagliata oppure utilizzando infusioni non biodisponibili. Sconsigliati gli infusi in polvere da sciogliere in acqua perché spesso contengono molti zuccheri aggiunti. Meglio scegliere prodotti in bustina di buona qualità con mix adatti all’infusione. 

 Non solo tè verde, ottimi infusi ricchi di sostanze bioattive e utili all’organismo sono quelli a base di zenzero, frutti rossi e curcuma. Seguendo sempre le regole sopracitate.

2