Libra Cucina Evolution: il Ristorante dove il Benessere Fa Gola!

Il 2019 è un anno speciale per CUCINA EVOLUTION segnato dall’acquisto e gestione diretta del Ristorante Libra di Bologna, insieme a Roberto Cipolla, chef diplomatosi in Culinary Nutrition e Cucina Antiaging e ora docente e chef patron del ristorante.

 

È un invito senza peccato quello che ti conduce nell’atmosfera rilassata e ovattata di LIBRA, il ristorante in centro a Bologna, in cui puoi gustare le vere golosità della più alta tradizione culinaria italiana senza sentirti in colpa.

 

LIBRA è il primo ristorante ANTIAGING ITALIAN FOOD al mondo, e rinasce ora nel cuore di Bologna, in via Testoni 10, a pochi minuti a piedi dalla Stazione Centrale, con una nuova anima, per diventare il tempio di CUCINA EVOLUTION, la cucina italiana antiaging.

 

Perché rinunciare al ragù, al fritto, alla pizza e alle molte golosità che la capitale italiana della gola e del gusto propone da sempre? Qui la carbonara è fatta con guanciale, pecorino e tuorli, ma è anche ricca di preziosi prebiotici, contiene ingredienti antiaging e ha meno calorie di un riso in bianco.

 

Chi l’ha detto che per stare bene e in forma devi fare delle rinunce a tavola?

 

Da LIBRA, il ragù, il fritto, la pizza e tutte le altre golosità si declinano in piatti che fanno anche bene alla salute, oltre che allo spirito. Perché sono certificati con la sicurezza nutrizionale del marchio CUCINA EVOLUTION di Chiara Manzi, la nutrizionista che mette al centro della propria incessante ricerca scienza e gusto, benessere e golosità.

 

Il segreto? Portare la scienza in cucina, come insegna la nutrizione culinaria di Chiara Manzi.

 

Da LIBRA, in ogni piatto c’è un mondo di sapore e di sapere che conduce agli abbinamenti giusti, adotta metodi di cottura scientificamente avanzati e si applicano le raccomandazioni salutari più severe del more&less: più fibra, più antiossidanti, meno sale, meno grassi e meno zuccheri.

 

Da LIBRA, tutti i primi piatti contengono più fibre e meno calorie di un riso in bianco; secondi piatti e pizze hanno meno grassi e più fibra di 100 grammi di mozzarella; tutti i dolci hanno più fibra e meno zuccheri di una mela!

Leave a comment