Un Master diverso, “FUORI DALLE RIGHE”

Così lo definisce il dott. Mattia Guadagno, nutrizionista delle Marche. Anche lui a dicembre si porterà a casa il diploma in Culinary Nutrition, Ma soprattutto un nuovo modo di relazionarsi con i suoi clienti sempre più esigenti e delusi dai tanti sacrifici a tavola che svaniscono nel nulla appena si riprende a mangiare come sempre.

Si perché su 1000, solo una persona è disposta per tutta la vita a rinunciare ai piatti golosi della tradizione, alle feste con torte e dolci, alla pizza. Oppure sempre uno su 1000 ce la fa a seguire un regime strettissimo per tutta la settimana per poi liberarsi il sabato e la domenica. Infatti, le altre 999 persone che si mettono a dieta, dopo aver resistito i primi mesi al rigore delle diete per ottenere i risultati desiderati, a piccole dosi, incominciamo a “sgarrare”. Tanto domani ricomincio a rigare dritto. Inizia così la danza delle menzognere con se stessi. Alla fine ci sentiamo sconfitti, delusi e amareggiati. Con minimo, due drammatiche conseguenze: la ripresa dei chili persi e la perdita di autostima.

Ma c’è sempre dietro l’angolo che ci aspetta, il nutrizionista del nostro amico che fa miracoli! Ha la ricetta magica. O meglio ha la dieta miracolosa.

Adesso se vogliamo possiamo continuare a credere alle favole; però ricordiamoci sempre che 1+1 fa sempre 2. Infatti i dati sono lo specchio della realtà. E i dati ci dicono che in Italia il sovrappeso delle persone è in aumento. Così come le gravi patologie causate dall’alimentazione. E la verità è una ed è semplicissima: le diete per 999 su 1000 non funzionano. Servono per fare spettacolo dalla D’Urso o da Vespa. Anzi ultimamente fanno spettacolo nella maggior parte dei talk-show italiani. Perché è un argomento irrisolto e che “tira”, fa audience.

Allora perché il Master in Culinary Nutrition di Cucina Evolution Academy funziona? Il perché è di una banalità sorprendente. Di quelle banalità che ti fa dire: troppo bello per essere vero. Mangiare due dolci al giorno e perdere peso? La pizza e perdere peso? La carbonara, i carboidrati e non ingrassare? Ah, ho capito, mi vuoi proporre delle pillole che profumano di pizza, di gelato, di tiramisù. Così mi illudo di mangiare cose buone ma sempre pastiglie sono.

Mi dispiace non è così. Non abbiamo inventato un nuovo prodigioso integratore. Abbiamo reso semplice qualcosa di impegnativo, frutto di anni di lavoro, di ricerca, di studi, di evoluzione. Di incontro tra la Culinary Art e la Culinary Nutrition per regalare a tutti noi ricette gustose che fanno bene. Che ci fanno vivere in gran forma.

Il segreto? Tutto parte sempre dalla testa! Quando scopriamo che con Cucina Evolution mangiamo dolci due volte al giorno, piatti gustosissimi senza rinunce saziando mente e corpo, raggiungendo i nostri obiettativi di peso desiderati, allora siamo felici. In altri termini, scopriamo che per tutta la vita possiamo con Cucina Evolution, mangiar bene e restare in forma e in salute.

Allora? Non ci resta che ascoltare le parole del dott. Mattia Guadagno, nutrizionista, un professionista entusiasta di partecipare al Master. Perché sta scoprendo i vantaggi che la sua professione sta avendo. E i risultati sono già concaeti, prima ancora di aver completato il percorso formativo. E il bello deve ancora venire.

Vi ho conosciuto quasi per caso ricercando master su google. Sono rimasto colpito perchè era un master diverso, “fuori dalle righe” diciamo.

A prendere la decisione ci ho messo un pochino, soprattutto per il costo che, in un periodo personale di già grandi investimenti economici, non era da poco.

Ho deciso però di investire di nuovo, in qualcosa di nuovo: quello che mi mancava era proprio la soluzione per quelle persone molto legate alla tradizione e che difficilmente riuscirebbero ad abbandonare piatti di essa; persone alle quali se proponi un’alternativa light non ci penserebbero nemmeno ad assaggiarla, ma d’altro canto per riuscire a fare ad esempio una carbonara bilanciata ma che non abbia nulla da invidiare a quella tradizionale non ci si può riuscire se non si hanno anche conoscenze tecnico pratiche della cucina.

Ecco il motivo della mia scelta, in questo modo ho la possibilità di capire come poter applicare la teoria che mi appartiene alla pratica e di come cercare sempre una sinergia tra chi cucina e tra chi invece sa come dovrebbe essere un piatto per fare bene senza perdere il gusto, perchè è tutta qui la differenza, il gusto.

Nella mia attività ho già iniziato a mettere in pratica le nozioni fin qui imparate, avendo buoni riscontri dai pazienti più ostici.

Più chiaro di così.

Come poter applicare la teoria che mi appartiene…… non ci si può riuscire se non si hanno anche conoscenze tecnico pratiche della cucina.

Poche parole, dietro una grande sostanza di nozioni, concetti, tecniche, lavoro, lavoro, lavoro.

Ricerca e rigore scientifico e tantissimi anni di esperienza e risultati tangibili.

Se ti è abbastanza chiaro tutto questo e le esperienze dei partecipanti le trovi utili, per te si aprono le porte del prossimo Master.

Ricordati che i posti solo limitati e il tempo non passa mai due volte.

Partecipa al Video-Incontro Gratuito il 28 agosto alle ore 16. Potrai farci tutte le domande che desideri, risponderemo in diretta. CLICCA QUI

Webinar-progetto-2808-newsletter

Leave a comment