Editoriale – Culinary Nutrition Journal Giugno

A cura di Ercole De Masi

E’ ARRIVATA L’ESTATE!

Ed eccoci con 6 articoli orientati all’estate… ed alla vita!

In effetti, il primo articolo, sul minestrone, scritto dalla nostra Chiara, è attualissimo! Sia per il momento dell’anno, sia per le tendenze dietologico/salutistico/nutrizionali… Il minestrone non è più, come ricorda l’articolo, un piatto triste, insapore, o peggio, punitivo. È ormai, nel mondo, un piatto completo, PREMIANTE, con tutto, per tutti. È infatti, veloce, versatile, si presta a tutto, soprattutto rispetta le tre caratteristiche della CUCINA EVOLUTION: bello, buono, che fa bene alla salute, ed io aggiungerei, profumato e che fa bene anche alle tasche!

scarica-pdf

Il secondo articolo apre la serie “magica“ sull’organo “magico” che è il MICROBIOTA INTESTINALE: pesante quanto il cervello, fa da padrone nel nostro secondo cervello! L’oncologo Salvatore Palazzo e la Dott.ssa Loizzo, ci introducono in questo nuovo mondo, per salvaguardare il quale, l’alimentazione ha e avrà sempre di più un ruolo determinante. Starà a noi cercare di sviluppare questo meraviglioso scenario, correlandolo all’alimentazione da un lato, e alla prevenzione del cancro e di tante altre malattie dall’altro.

Le “Camille” nell’articolo che segue, di Alma Battaglia, sono l’espressione e il risultato degli sforzi positivi che l’industria alimentare fa per venire incontro al consumatore attento, e al suo benessere. Dall’analisi dell’etichetta, l’esito è favorevole, con qualche piccola eccezione per quanto riguarda lo zucchero: è pur vero che la torta di carote fatta in casa, magari grazie all’eritritolo, è meglio! Apprezziamo comunque molto la deliziosa “Camilla”, sicuri che nel tempo migliorerà ancora.

La fantastica ricetta, estivissima e buonissima, delle Linguine al pesto Evolution, di Maria Mattera, non solo vince il confronto con altri piatti, pur competitivi, ma richiama decisamente tre delle caratteristiche che rendono le linguine al pesto un piatto buono da vivere, e vincente nella competizione:

1) meno calorie e piu’ fibre , grazie alla “santa “INULINA ,

2) piu’ antiossidanti (basilico)

3) meno grassi

Aggiungerei una quarta caratteristica legata all’enorme vantaggio offerto dai PINOLI: fibre, grassi buoni (polinsaturi), ferro, magnesio, fosforo ….vitamina E .

Uno degli argomenti del momento: LA COTTURA CON IL BARBECUE, è affrontato da Chiara Manzi. Da buon “preventivologo “ sono ovviamente preoccupato dai lati negativi delle cotture “a contatto” che purtroppo sono ancora usatissime e rimangono dannosissime. È pur vero che seguendo regole di buon senso, richiamate con chiarezza e con precisione CULINARIA -EVOLUTION nell’articolo, non riusciamo ad eliminare del tutto i danni, ma sicuramente li limitiamo. Comunque, pensando al barbecue, attenti agli IPA, e per una buona prevenzione, non ci stanchiamo di dirlo, attenti all’ACRILAMMIDE !

Chiude il numero l’intervista alla Pasticciera Sandra Bianchi dell’Angolo dolce di Lucca. Sandra è una delle protagoniste del nuovo cofanetto di ricette accoppiato al libro “Cucina Evolution BuonaDaVivere” di Chiara Manzi. Sandra ci racconterà la sua esperienza in questa splendida avventura e grazie a lei potremo fare colazione tutti i giorni con la brioche evolution!

Un numero da non perdere!

 

Leave a comment