Il Carbone? Lasciamolo alle Befane!

Monday morning problems

Finalmente un Regolamento Europeo che impone a cuochi pasticceri, pizzaioli e industrie metodi di cottura a basso impatto di acrilammide: potente cancerogeno!

3 Gennaio 2018 per la prima volta viene pronunciata la parola acrilammide al Tg1, una parola tanto estranea quanto il suo potere cancerogeno.

L’11 aprile 2018 infatti entrerà in vigore il Regolamento (UE) 20 novembre 2017, n. 2158 che obbliga cuochi, pasticceri ed industrie a ridurre i livelli di acrilammide nei loro prodotti.

Ma che cos’è e cosa provoca questa sostanza?

L’acrilammide è una sostanza che può formarsi in modo del tutto naturale, durante la cottura dei prodotti amidacei contenenti zucchero e l’aminoacido asparagina, proprio come le patate, ma anche cereali, caffè, pane, pizza, biscotti e fette biscottate.

Si sviluppa quando  la cottura avviene a temperature superiori ai 120° come durante la frittura, cottura al forno e alla griglia.

Questa sostanza è genotossica e cancerogena, ovvero provoca una mutazione del nostro DNA aumentando il rischio di tumore.

Esistono quindi metodi che ci permettono di ridurre la formazione di acrilammide senza aumentare i costi di produzione?

, questo è possibile grazie alle ricerche della Dott.ssa Chiara Manzi esperta di acrilammide e prima a parlarne in  Italia in testi divulgativi sin dal 2012.

Presidente dell’Accademia europea di Nutrizione Culinaria, ha appena presentato i risultati di un’importante ricerca su come riconoscere edevitare la produzione di questo potente cancerogeno.

La ricerca è stata realizzata in collaborazione con l’Università di Parma ed è stata presentata anche al Congresso SINU (Società Italiana Nutrizione Umana) 2017 ed al Congresso Mondiale di Nutrizione 2017.

Come potranno cuochi, pasticceri, pizzaioli e imprenditori nel settore Food imparare a riconoscere e ridurre la formazione di questo potente cancerogeno nella loro cucina senza impatti economici?

Lunedì 12 Febbraio presso la sede di Parma di Art Joins Nutrition Academy, l’Accademia europea di Nutrizione Culinaria, la Dott.ssa Chiara Manzi e i ricercatori dell’Università di Parma terranno un corso dl titolo:“Acrilammide: Se la Conosci la Eviti!”

 Per maggiori informazioni scrivi a  oppure telefona allo 0521 1640539 dal lun al ven ore 9.00-18.00

Post Correlati

Leave a comment