La Culinary Nutrition all’evento “Centomani di questa terra” (Demo)

Cinquanta grandi chef e la loro profonda passione per la cucina e i prodotti del territorio: ecco le “cento mani ” che si incontreranno, nella giornata di lunedì 3 Aprile 2017, a Polesine Parmense (PR), per raccontare l’esperienza, la tenacia, lo studio e la ricerca che si celano dietro al complesso quanto affascinante mestiere del ristoratore. Cento mani di artisti del gusto che si intrecciano a quelle dei grandi produttori enogastronomici, protagonisti altrettanto indispensabili nel cammino verso la “buona tavola”.

E “buona” non è solo la tavola che propone la qualità dei prodotti unita all’arte degli chef; davvero “buona” può dirsi solamente quella tavola che nutre la salute dei commensali e che appaga, oltre alla gola, tutto il corpo, regalando vero benessere all’organismo. Ecco perché quest’anno l’evento “Centomani di questa terra” si apre con l’intervento di Chiara Manzi, presidente dell’Art joins Nutrition Academy: la festa annuale dell’associazione degli chef stellati dell’Emilia Romagna, “CheftoChef”, ha scelto di ospitare la massima esperta di Culinary Nutrition, la branca della scienza della nutrizione applicata alla cucina, proprio perché oggi la ristorazione può (e deve) mirare alla salute del consumatore, prima di tutto. Mettendo sempre al centro la persona, e il benessere psicofisico che ogni giorno può (e deve) arrivare dal piatto.

Lo stellato emiliano numero uno al mondo, Massimo Bottura, chiuderà il convegno parlando dell’esperienza della mensa all’Antoniano di Bologna. I due interventi rappresentano le due facce della stessa medaglia: l’etica che affianca l’estetica nel mondo della cucina e della ristorazione.

L’intervento di Chiara Manzi, dal titolo “Antiaging con gusto – Cibo e salute nella cucina contemporanea” aprirà dunque la giornata presso l’Antica Corte Pallavicina dello chef  Massimo Spigaroli a Polesine Parmense, cornice elegante e suggestiva per un momento unico e prezioso di confronto tra innovazione e tradizione, scienza e gastronomia, etica ed estetica.

Questo il programma nel dettaglio:

  • Apertura dei lavori e presentazione del tema del forum
  • ore 10.30 Ricerca: “Antiaging con gusto – Cibo e salute nella cucina contemporanea” di Chiara Manzi
  • ore 11.10 Storia: “La campagna e la periferia come orizzonti privilegiati di espressione gastronomica contemporanea” di Antonia Klugman e Gianfranco Pascucci
  • ore 11.40 Turismo: “Il sistema Costa Brava e il sistema Emilia Romagna, rapporto fra gli chef e territorio in una regione a forte vocazione turistica, due casi simbolo” di Anna Cuadrat e Emanuele Burioni
  • ore 12.20 break
  • ore 14.00 Sociale: “L’esperienza Chef to Chef Antoniano un anno dopo” di Massimo Bottura, Enrico Vignoli, Cristina Reni, Sara Boschetti
  • ore 14.40 Impresa: “Partire alla conquista del mondo: imprenditoria gastronomica nel 2016” di Matteo Aloe e Stefano Bartolini

Se sei un professionista del Food e desideri partecipare, scrivi a info@cucinaevolution.it