La microflora intestinale? Si protegge con la ciambella fritta (Demo)

Una ciambella al giorno toglie il medico di torno

I dolci fanno male perché hanno troppi grassi, zuccheri e non hanno vitamine. Ma se potessimo proteggere la nostra salute con un dolce fritto, con poche calorie? Magari meno di un pacchetto di crackers? E se questo dolce avesse anche più fibre di una mela?

Fantascienza!

E invece no! E’ l’incredibile risultato di Cucina Evolution che, rispettando determinate regole di cottura e sostituendo alcuni ingredienti presenti nelle ricette tradizionali, rende gli alimenti amici del nostro benessere… Anche i dolci.

Un esempio? La ciambella fritta, o Graffe Evolution: ideata durante il Master in Culinary Nutrition dal pasticcere Enckelejd Caushaj. Sei mesi di sperimentazione hanno portato ad ottenere ciambelline gustose, che possono essere consumate anche ogni giorno per colazione o per merenda.

Questo risultato si ottiene inserendo nell’impasto alcuni ingredienti, che non si vedono e non si sentono, ma che hanno un grande peso per il nostro benessere, perché in grado di migliorare lo stato della microfibra intestinale, rendendola più protettiva.

Manca solo un passaggio per far in modo che una graffe bella e buona faccia anche bene: la frittura. Questa deve assorbire il minor numero di grassi possibile, quindi la ciambella deve essere fritta in olio di girasole altoleico o in olio di arachidi e la cottura deve avvenire in una friggitrice con termostato.

E’ sconsigliato friggere in pentola, perché soggetta a forti sbalzi di temperatura che non possono essere controllati nemmeno con un termometro. In questo modo durante la frittura si attiva la produzione di sostanze cancerogene come l’Acrilammide. Il colore ci viene in aiuto: la ciambella deve essere dorata e non scura.

La Graffe Evolution ha così meno calorie e più sostanze che fanno bene: meno zucchero e più fibre! Ecco l’incredibile risultato di Cucina Evolution.

Vuoi sapere tutti i segreti per ottenere una ciambellina fritta che faccia bene alla salute? Compila il form

[contact-form-7 404 "Not Found"]

Post Correlati