Proteine: quali sono le giuste quantità? (Demo)

Secondo uno studio condotto dall’Università di Adelaide, in Australia, e pubblicato recentemente sulla rivista scientifica Journal of Nutrition & Food Sciences le proteine della carne sono responsabili dell’obesità al pari dello zucchero. I ricercatori hanno studiato la correlazione tra il consumo di carne e i tassi di obesità in 170 paesi e sono arrivati alla conclusione che la carne contribuisce per il 13% al tasso di obesità, lo stesso dello zucchero. Secondo gli autori della ricerca, ciò è dovuto al fatto che le proteine della carne vengono digerite dopo i grassi e i carboidrati: questo fa sì che l’energia che riceviamo da queste proteine sia percepito dal nostro corpo come un surplus, che viene quindi immagazzinato come grasso.

Banner-scopri-master-A

“Generalmente la nostra alimentazione è iperproteica – afferma la Dott.ssa Chiara Manzi, fondatrice dell’Art joins Nutrition Academy e massima esperta in Europa di Culinary Nutrition – mangiamo troppe proteine perché la dose giornaliera raccomandata è molto bassa: si parla, infatti, di 0,8 gr di proteine per chilo di peso. Il mio consiglio è quello di consumare un secondo proteico, a base di carne o di pesce, una sola volta al giorno, a pranzo oppure a cena.”

Ciò a cui bisogna sempre fare attenzione sono, quindi, le dosi degli alimenti che portiamo sulla nostra tavola. Ecco perché al Master in Culinary Nutrition, unico corso di aggiornamento per professionisti del food e della salute, si studia come realizzare menù perfettamente bilanciati dal punto di vista nutrizionale, che contengono le giuste quantità dei nutrienti necessari per farci vivere in forma e a lungo.

Post Correlati