Lo Chef Simone Lugoboni firma il suo primo Menù certificato “Gusto & Benessere” (Demo)

Al Ristorante L’Oste Scuro di Verona da ieri è possibile gustare il primo Menù Certificato dello Chef Simone Lugoboni: quattro portate, in cui i sapori e i profumi del mare si uniscono al benessere antiaging, sono state premiate con il marchio di sicurezza nutrizionale “Gusto & Benessere – Art joins Nutrition”. Il Ristorante L’Oste Scuro è il più rinomato ristorante di Verona specializzato nella cucina a base di pesce di mare e fa parte di Cucina Evolution, il primo network di Antiaging Italian Food.

Banner-scopri-master-A

Nel 2015 lo Chef Simone Lugoboni ha frequentato il Master in Culinary Nutrition presso l’Art joins Nutrition Academy mosso dalla volontà di completare il proprio percorso formativo approfondendo i temi legati agli aspetti nutrizionali degli alimenti. Ha scelto il Master in Culinary Nutrition in quanto si tratta dell’unico corso di aggiornamento per cuochi in cui si insegna questa disciplina. “Il mio obiettivo era capire cosa accade durante la cottura e la trasformazione dei cibi. Gli ingredienti di alta qualità rimangono fondamentali, ma volevo poter offrire ai miei clienti dei piatti che potessero anche farli sentire bene”, spiega lo chef.

Dopo tanto lavoro arriva così il primo Menù Certificato, un gustosissimo Menù Antiaging in cui il protagonista indiscusso è ovviamente il pesce. Apre il menù il Polpo su crema di carote, salsa di prezzemolo e lenticchie: un antipasto ricco di carotenoidi e con gli stessi grassi di un solo cucchiaino di olio. Gli spaghetti con seppie nere, carciofi e menta hanno le stesse calorie di un piatto di riso in bianco, le fibre di tre piatti di insalata e ci fanno fare il pieno di vitamine. Il sampietro alla mugnaia con spinaci e finferli è un secondo piatto ricco di grassi insaturi, che fanno bene al sistema cardiocircolatorio; inoltre, l’abbinamento del succo di limone con gli spinaci è vincente in quanto la vitamina C contenuta nel limone permette un più facile assorbimento del ferro contenuto negli spinaci. Per concludere, non poteva mancare ovviamente un dolce: una crema al mascarpone e cardamomo verde e lamponi, un dessert con gli stessi zuccheri di una mela e tanta fibra.

Con questo Menù lo Chef Lugoboni porta avanti con entusiasmo il progetto di Cucina Evolution, la nuova cultura culinaria che coniuga il gusto della tradizione della buona cucina italiana con il benessere antiaging.  Dopo aver frequentato il Master in Culinary Nutrition, lo chef può offrire ai propri clienti un’esperienza gastronomica in cui si coniugano sapori, tradizione e salute. Ma non solo. “Con questa esperienza formativa alle spalle, potrò trasmettere ai miei clienti tutto ciò che ho appreso durante il mio percorso formativo all’Art joins Nutrition Academy e potrò diffondere i valori di una buona cucina che fa bene alla salute, aspetto, quest’ultimo, di cui spesso ci si dimentica.”

Post Correlati