Quando il croissant non evita la Brexit… ma fa bene alla salute (Demo)

Niente da fare: i croissant non hanno evitato la Brexit. La notizia è di pochi giorni fa: un gruppo di volontari di origine inglese e francese ha messo in atto l’”Operazione – croissant” per dimostrare affetto e simpatia ai londinesi prima del fatidico referendum sull’uscita del Regno Unito dall’Europa. Armati di fragranti croissant e di cartoline con messaggi di stima e affetto per il popolo inglese (tra queste, anche l’immagine di un croissant con la scritta “Questo non è solo un croissant” in riferimento al celebre quadro di Magritte con la pipa) questi intraprendenti osteggiatori della Brexit si sono appostati alla stazione di King’s Cross a Londra per manifestare in modo pacifico e “goloso” il loro desiderio di perpetuare l’unione tra i paesi d’Europa. La distribuzione delle brioche però è stata bloccata subito dalla Polizia inglese: offrire cibo con lo scopo di influenzare un voto politico equivale a corruzione. L’idea comunque era simpatica ed appetitosa. Una cosa è certa: quelli dell’”Operazione – croissant” non erano i cornetti antiaging realizzati dai pasticceri dell’Art joins Nutrition Academy, l’Accademia Europea di Culinary Nutrition fondata e diretta dalla Dottoressa Chiara Manzi.

Banner-scopri-master-A

Quella creata all’Academy, infatti, è l’evoluzione del croissant: racchiude nella sua morbida sfoglia le calorie di due mele, il quadruplo della fibra dei cornetti tradizionali, meno grassi di un cucchiaino d’olio e solo 2 grammi di zuccheri semplici. Una brioche che coniuga bontà e benessere in un piccolo capolavoro ricco di polifenoli, grassi insaturi e vitamina E, elementi amici della nostra salute. Insomma, il prodotto da forno più amato del mondo che non è più soltanto bello e buono, ma fa anche bene. Tanto da poter essere consumato regolarmente anche da chi desidera dimagrire. Forse non avrebbe evitato la Brexit, ma avrebbe di certo regalato un tocco di benessere in più a quanti lo avessero assaggiato. Il cornetto antiaging è un prodotto che rientra nel progetto di Cucina Evolution: l’unico network di Antiaging Italian Food.

Post Correlati