Cos’è La Culinary Nutrition? (Demo)

IMG_1574

La nutrizione si limita a dire: le carote fanno bene. La Culinary Nutrition aggiunge aspetti fondamentali: le carote fanno bene se cucinate in un certo modo e ricettate insieme a determinati grassi. Quindi mangiate crude, aiutano solo ad una ginnastica mandibolare. Cotte ad arte e cucinate secondo quanto ci insegna la ricerca scientifica, sono buone e fanno bene alla vista!

La Culinary Nutrition è la branca della nutrizione applicata alla cucina e alla pasticceria.

Si sviluppa negli Stati Uniti alla fine del secolo scorso e nel 1999 nasce la prima facoltà universitaria di Culinary Nutrition presso la Johnson and Wales University (Stato di Providence, USA).

Se la nutrizione è la scienza che studia gli alimenti e la corretta alimentazione umana, la nutrizione culinaria si occupa di studiare come variano i valori nutrizionali degli alimenti a seconda di come si cucinano, preparano, abbinano, trattano e combinano in ricette.

Se la nutrizione studia le qualità nutrizionali della carota, ad esempio, sottolineando che è ricca di beta carotene e che fa bene alla pelle, la Culinary Nutrition studia che il beta carotene è più biodisponibile quando la carota è fritta piuttosto che bollita.

Sei d’accordo con me che conoscere la Culinary Nutrition è fondamentale per il benessere di tutti?

ISCRIVITI AL MASTER IN PARTENZA IL 20 GIUGNO!