Il Master di luglio parte all’insegna del: tutto esaurito! (Demo)

Ebbene si, siamo obbligati a iniziare un’altra aula perchè continuano ad arrivare richieste di iscrizioni alla sesta edizione del Master in Culinary Nutrition!

E tu cosa aspetti, scopri di più!

Quali sono le motivazioni ti tante iscrizioni? Ne abbiamo individuate 3:

1. il passaparola. Chi ha frequentato il Master comprende il valore aggiunto della Culinary Nutrition per realizzare una cucina buona e ricca di benessere. Quello serio, vero, fondato su solide basi scientifiche. Comprende la grande competenza e bravura di Chiara Manzi. Certo richiede un po’ di umiltà, virtù tanto annunciata ma non sempre realizzata. Quell’umiltà che ci spinge a scoprire nuove competenze, indispensabili per non sentirsi mai arrivati. E’ una fortuna? Si, perchè il progresso, in ogni campo è inarrestabile.

2. Expò. Nutrire il pianeta è una bella intenzione ma serve a qualcosa se poi nutriamo male le persone in generale, i bambini e gli adulti in particolare? Niente e troppo sono le facce di una moneta che paghiamo a caro prezzo: la salute. Certamente Expò sta alzando il livello di attenzione per un bisogno di una più sana alimentazione. Trasmissioni in TV, radio, articoli sui giornali per aiutare le persone a nutrirsi con più consapevolezza. Chiara Manzi è tra i protagonisti più richiesti: conferenze, interviste, articoli per raccontare tutto il suo impegno una cucina buona e salutare. Gustosa, perchè in tavola senza il piacere non si va da nessuna parte. Non riduciamo la cucina un semplice esercizio mandibolare. Il gusto, sempre al primo posto. Ma perchè rinunciare al benessere antiaging se oggi è possibile?

3. Il crescente interesse dei clienti. Tutte le ricerche di mercato dimostrano il crescente interesse della gente al benessere in tavola. Si è più attenti alla qualità del cibo, si leggono con più attenzione le etichette e la televisione con sempre maggiore insistenza, denuncia quali alimenti dannosi alla nostra salute. Vedi l’olio di palma. Ma all’Art joins Nutrition Academy non ci limitiamo al cibo sano. Che è già importante, ma non basta. Noi lavoriamo sul prodotto finale: la cucina. La ricetta, il menù. E qui facciamo la grande differenza tra la cucina solo buona dalla cucina buona e che fa bene. Infatti noi chiediamo sempre: ma la tua cucina è solo buona o fa anche bene? Al master i cuochi scoprono concretamente, nessuno escluso che è solo buona. Al master imparano ad aggiungere un ingrediente in più, decisamente importante: il benessere. Per realizzare la cucina antiaging, la Cucina Evolution.

Per maggiori informazioni visita la pagina cliccando qui.

[envira-gallery id="2282"]