Benessere antiaging per l’Italia: il tour della cucina BuonaDaVivere! (Demo)

Sudore e soddisfazione. Un’altra piccola fetta di mondo sa che è possibile piacere e salute a tavola. Per vivere di più e meglio. In forma e sorridenti.

Il tour è iniziato il 12 giugno a Parma; un corso di cucina antiaging organizzato dall’Art joins Nutrition Academy. 20 i partecipanti tra avvocati, im-prenditori, promotori finanziari; piccoli e grandi ad ascoltare, increduli per tante belle notizie a di-vertendosi come cuochi. Chiara Manzi con il Cuoco AjN Cristian Baiocchi (ha completato a marzo il Master in Culinary Nutrition), il dott. Paolo Salati, manager di banca Mediolanum, ha voluto ren-dere partecipi un gruppo di clienti, della nuova cultura culinaria, Cucina Evolution.

Trasformare piatti della tradizione in elisir di lunga vita. Al termine, i primi assaggi delle marmellate Fini premiate con il marchio Gusto&Benessere. Albicocca con curcuma e pepe nero una fantastica e apprezzata novità, per iniziare la giornata con ottimismo, prendendosi cura di se stessi.

Il giorno dopo in Piemonte, a Chiaverano. Un talk show condotto da Alessandro Cecchi Paone: una sera a cena nel 2050. Cosa ci troveremo nel piatto? Chiara Manzi, Edoardo Raspelli critico enogastronomico,Vincenzo Venuto biologo e conduttore televisivo e Francesco Mezzatesta, natu-ralista del M5S. L’evento è stato organizzato dalla rivista Oasis.

La mattina seguente a Grosseto ci aspetta un’altra intensa giornata. Chiara e Conad. Un tour in 6 tappe per l’Italia: Il Grande Viaggio. Spettacolo, musica, ospitalità, assaggi di piatti, un tema centrale con ospiti importanti. 14 giugno: Salute, stile di vita, benessere. Per la parte musicale il sim-paticissimo Peppe Vessicchio.
Inizia Luciano Onder famoso giornalista televisivo. Ha sottolineato l’eccellenza degli ospedali italiani e che lui, un po’ malconcio, si difende con il frigo “vuoto”. Dopo averci aiutato a capire la sua bravura, il suo messaggio potremmo sintetizzarlo: mangiate male, non importa, tanto noi italiani abbiamo un servizio sanitario fantastico. E per ogni problematica posso consigliarvi le strutture più eccellenti.
Finalmente Chiara Manzi insieme al prof. Menotti Calvani, premiato dal Presidente della Repubbli-ca, neuropsichiatra e nutrizionista.

Lia Capizzi, giornalista Sky, porge domande per conoscere la corretta alimentazione. Divertente l’inizio di Chiara che chiede al pubblico: “abbiamo ascoltato che in Italia c’è un ottimo servizio o-spedaliero e questo ci tranquillizza. Chi preferirebbe evitare l’ ospedale godendo di buona salute? Serve sottolineare che tutti hanno alzato la mano? “Ecco il mio lavoro, afferma Chiara, è questo: attraverso una gustosa e salutare alimentazione, evitare di andare a soggiornare in ottimi ospedali! Con il frigo pieno e non vuoto”. Perchè se l’alimentazione è la prima causa di malattia è anche vero che può diventare la prima fonte di benessere.

Il tour si è concluso il 15 giugno a Ferrara. Organizzato dall’ Università di Ferrara presso la Libreria Ibs: Il cibo giusto: non solo sano, non solo buono. Chiara Manzi, accompagnata da un team di al-tissimo livello professionale: il prof. Michele Rubbini, presidente del comitato scientifico di ASSIC; il prof. Vincenzo Brandolini. Conduttore di eccezione Fabrizio Binacci, direttore sede Rai Emilia-Romagna. A completare la squadra, il bravissimo e divertente Andrea Poltronieri, musicista e showman, per dare quel giusto mix tra serietà e divertimento, tra piacere e benessere. Troppo di-vertente l’interpretazione “vegana” attraverso un sax “vegano”. Bravo davvero! Rientrati a Parma, stanchi ma soddisfatti, senza pausa abbiamo ripreso il nostro viaggio per una cucina #BuonaDaVi-vere: Cucina Evolution. Regaliamoci Gusto&Benessere.

Danilo Pertosa

[envira-gallery id=”2254″]